Salta al contenuto

Contenuto

Il sindaco di Finale Emilia Claudio Poletti e la presidente della Comunità Ebraica di Modena e Reggio Emilia Tiziana Ferrari hanno siglato nel pomeriggio di martedì 26 marzo la convenzione per la tutela e la valorizzazione del Cimitero Ebraico di Finale Emilia.

Il cimitero, di proprietà della Comunità e iscritto all’Associazione dei cimiteri storico-monumentali d’Europa (ASCE), viene così affidato all’amministrazione comunale per quanto riguarda la sua gestione e valorizzazione, il coordinamento delle iniziative pubbliche di carattere culturale, delle visite guidate, delle attività didattiche e della manutenzione ordinaria.

La firma della convenzione arriva a conclusione di un percorso avviato grazie a Maria Pia Balboni, ricercatrice e storica, fondatrice dell’associazione Alma Finalis, che per molto tempo, e anche negli ultimi anni della sua vita (è scomparsa il 27 dicembre 2022), ha lavorato affinché Comunità Ebraica di Modena e Reggio Emilia e Comune di Finale Emilia trovassero un accordo grazie al quale quest’ultimo potesse occuparsi a pieno titolo della valorizzazione dello storico Cimitero con il supporto del volontariato finalese.

“Finalmente è stato possibile formalizzare questo accordo con la Comunità Ebraica di Modena e Reggio Emilia – dice Elisa Cavallini, assessore alla Cultura del Comune di Finale Emilia – per mettere a punto il quale, gli uffici hanno lavorato lungamente in perfetta sintonia con la Comunità Ebraica. Questo però è solo il primo passo che costituirà il caposaldo di ciò che avverrà in futuro, quando avremo modo di coinvolgere i volontari, vedremo poi in che forma e con quali modalità, nelle attività di valorizzazione e anche di gestione del Cimitero Ebraico”

A cura di

Questa pagina è gestita da

Gestione servizi web

Viale della Rinascita, 6

41034 Finale Emilia

Ultimo aggiornamento: 28-03-2024, 10:03